Fondotinta Creamy Comfort Neve Cosmetics Recensione e Swatch

By Diana - settembre 26, 2017

Fondotinta Creamy Comfort Neve Cosmetics Recensione e Swatch

Ciao ragazze, dopo avervi parlato delle Metamorfosi, eccomi a parlarvi della novità più attesa di sempre in casa Neve Cosmetics: il fondotinta liquido! Infatti è in prossimità del lancio il nuovo fondotinta Creamy Comfort, che sarà disponibile in ben 9 tonalità.
Data da segnare sul calendario: 28 Settembre. <3


Era da anni che il prodotto più richiesto a Neve Cosmetics, era un fondotinta in crema. 
Questo perchè, sebbene i fondotinta minerali possano essere utilizzati come prodotto liquido con l'aiuto dello spray Nebbia fissante, il finish era comunque molto opaco e poteva risultare un pò secco su alcuni tipi di pelle. E poi diciamocelo: avere un prodotto direttamente in crema è sicuramente più pratico e comodo da utilizzare. Insomma, dopo i primer e i correttori (sia in matita che in jar), era l'unico prodotto per la makeup routine a mancare sul serio nella gamma.

Ed eccolo qua: nasce il fondotinta in crema Creamy Comfort, che come già suggerisce il nome è particolarmente cremoso, confortevole, e dal finish glow, particolarmente adatto alle pelli da secche a miste.

- Prima di parlarvi nel dettaglio di questo prodotto, vorrei parlare a te, blogger e "collega", che mi stai leggendo. Per scrivere questa recensione ho impiegato tantissimo del mio tempo. Se in questo momento ti sta venendo la geniale idea di prendere spunto da questa recensione (che è la PRIMA che sarà online) e far finta che sia tutta farina del tuo sacco, non farlo. Se in qualsiasi modo ti rifarai a questa recensione, per favore, citami. Grazie. -

Le tonalità come dicevo prima sono ben 9, e richiamano le tonalità dei fondotinta in polvere (e in polvere compatti della linea Flat Perfection):
- Fair Neutral
- Light Rose
- Light Neutral
- Light Warm
- Medium Neutral
- Medium Warm
- Tan Neutral
- Tan Warm
- Dark Warm

Nonostante questo le nuances non sono perfettamente corrispondenti: ho confrontato le tonalità degli High Coverage con quelle dei Creamy Comfort e ho notato che i Creamy Comfort sono tutti più scuri rispetto al loro corrispondente usato asciutto, di circa mezzo tono.
La differenza diviene più spiccata nel caso del Fair neutral, del Light rose, del Medium Warm, del Tan Warm e del Dark Warm. La differenza è davvero netta per gli ultimi due fondotinta e per il Light rose; queste tre colorazioni sono notevolmente più scure, di almeno un tono rispetto alla versione in polvere minerale.
La differenza si fa invece molto lieve per quasi tutte le colorazioni se spruzziamo Nebbia fissante sopra i fondotinta minerali fatta eccezione per:
- Fair Neutral: quando il minerale era asciutto la versione in polvere era più chiara della versione in crema, invece quando andiamo a bagnare la polvere mentre l'High Coverage si fonde perfettamente con la mia carnagione e tende più ad un sottotono rosa, il Creamy Comfort rimane più scuretto e più giallastro.
- Light Rose: in tutti e due i casi la versione in crema è di almeno un tono più scura rispetto alla versione minerale. La versione Creamy Comfort è anche molto più grigia.
- Tan Warm: i due colori non sembrano rispecchiare in entrambe le prove. La versione in crema del Tan Warm è molto meno gialla, ma molto più scura, considerate che ha un tono marroncino.
- Dark Warm: anche questo sulla scia del Tan Warm è più marroncino, meno giallastro e notevolmente più scuro della versione High Coverage (leggermente più scuro ma meno caldo del Tan Warm).

Ho purtroppo perso la foto swatch e di confronto che avevo scattato (per ora dovete andare sulla fiducia), quindi ve le aggiungerò qui in seguito e in ogni caso le metterò nel gruppo Forever Bio il più in fretta possibile, se non l'avete ancora fatto iscrivetevi: https://www.facebook.com/groups/bioforever :-)
EDIT: foto aggiunte, fatte al volo quindi non perfette ma la differenza colore si può apprezzare.


Fatta questa premessa vi mostro qualche foto e poi vi parlo nel dettaglio di questo fondotinta in crema, prendetevi una bella tisana perchè la recensione sarà particolarmente lunga e dettagliata, e vi consiglio caldamente di leggerla fino in fondo.





Da sinistra a destra Creamy Comfort in:
Dark warm, Tan warm, Tan neutral, Medium warm, Medium neutral, Light warm, Light neutral, Light rose, Fair neutral

 Le stesse colorazioni precedenti molto sfumate <3

Colorazioni nell'ordine precedente. 
SOPRA: Fondotinta High Coverage minerali Neve Cosmetics
SOTTO: Fondotinta Creamy Comfort Neve Cosmetics

CARATTERISTICHE TECNICHE
Il Fondotinta Creamy Comfort è un fondotinta vegano che si presenta in un tubetto di plastica di un color grigio malva desaturato con graziose serigrafie dorate riflettenti. Il profumo è praticamente assente e di questo sono particolarmente felice in quanto spesso i fondotinta bio o naturali hanno fragranze erbacee o intense che mi danno fastidio durante l'applicazione.
La consistenza è cremosa ma non densa (se si gira il braccio e se ne mette una bella goccina cola, per farvi capire), ed è una consistenza particolare che mi ricorda le BB Cream.
Il nome delle colorazioni è presente solo sul tappo con un'etichetta rotonda, quindi dovete fare attenzione - se ne acquistate più di una - a non aprirle insieme e confondere i tappini :-)

PAO: 12 mesi

PREZZO: 14,90 euro per 30ml

INCI: Aqua, Glycerin, Octyldodecanol, Octyldodecyl stearoyl stereate, Sucrose palmitate, Sucreose tristereate, Silica, Simmondsia chinensis seed oil (Jojoba seed oil), Sodium hyaluronate, Sodium phytate, Xantham gum, Sodium dehydroacetate, 1,2-Hexanediol, Caprylyl glycol, Tropolone. (+/-) May contain: CI 77891 (Titanium dioxide), CI 77491 (Iron oxides), CI 77492 (Iron oxides), CI 77499 (Iron oxides)


LA MIA RECENSIONE 

Parlarvi in breve di questo fondotinta mi riesce impossibile: è un prodotto particolare, che va capito e va saputo utilizzare nel modo corretto.
Ho notato che la particolare texture del Creamy Comfort da quasi l'idea che all'interno ci siano "particelle" di pigmento minerale che quindi da particolari "reazioni" con alcune tipologie di applicazione e di prodotto (ovviamente parlo in astratto, non c'è nessun grumo o particella vera e propria, ma è per tentare di farvi capire il concetto).
Ad esempio, spesso io uso i fondotinta aiutandomi con una blender bagnata di Nebbia fissante (o Fix Plus): niente di più sbagliato invece con questo fondotinta.
Proprio a causa di questi "pigmenti", il Creamy Comfort a contatto con l'acqua (termale, o di un setting spray) fa "reazione" come se appunto si attivasse del pigmento minerale (mi ricorda la reazione che hanno i fondotinta minerali appunto) e l'effetto è disastroso.

Per la stessa ragione, non tutti i tipi di pelle sono "amiche" di questo prodotto; mentre una pelle normale e compatta non ha alcun tipo di problemi e non deve "sforzarsi" per riuscire a far scivolare il prodotto ottenendo un risultato assolutamente perfetto, una pelle mista o grassa e/o con la grana della pelle non particolarmente liscia e compatta (magari anche con qualche poro dilatato) deve saper gestire il prodotto se decide di acquistarlo. Anche perchè poi, ne vale anche la pena.
Questo significa che se io, con pelle mista e con qualche poro più dilatato nella zona del naso, applicassi il Creamy Comfort come farei con qualsiasi altro fondotinta (naturale e non), otterrei un effetto particolarmente disomogeneo e segnato.

Per applicarlo nella maniera corretta, senza usare un primer siliconico che vada a "riempire" i pori e a lisciare la grana della pelle rendendo l'applicazione omogenea (che è quello che assolutamente NON vogliamo noi amanti della cosmesi naturale), dobbiamo particolarmente curare la fase PRE trucco.
Cosa significa?

Ecco TUTTI GLI STEP DA SEGUIRE se avete la pelle non normale E se avete la grana non perfetta (come me ;P ) e volete utilizzare il Creamy Comfort correttamente:
- Preparare la pelle. Se non fate da due settimane uno scrub (come avevo fatto io la prima volta che l'ho provato, male, molto male!) fatelo insistendo nella zona del naso che è quella più delicata da gestire con un fondotinta di questo tipo
- Usate un siero leggero (ad esempio l'attivo puro acido ialuronico Collistar ) ma idratante
- Se avete la pelle molto secca usate una crema ricca in modo da far scivolare bene il fondotinta
- Se avete una pelle mista o mista/grassa, usate una sorta di primer leggero che permette anch'esso di far scorrere il prodotto e aiuta a non fare "incastrare" i pigmenti nei pori e nei micro segnetti come ad esempio una bella goccia di Rugiada per makeup e un mini zic di un olietto leggero come l'olio di argan purissimo (io ne uso uno disponibile nel negozio di Roma Appia Bio). Personalmente evito le creme perchè poi rischio di risudarle, per questo ho scelto una soluzione che mi fa da primer, lascia la pelle liscia e idratata ma non appesantisce.
- Agitare bene il tubetto prima dell'uso.
- Per l'applicazione le ho provate davvero tutte, e ci sono due modi in cui si ottiene un bel risultato: o utilizzando le mani, o ancor meglio preferisco utilizzare un pennello a lingua di gatto (come il Lime Foundation di Neve Cosmetics).
- Importantissimo è utilizzare poco, pochissimo prodotto per volta e stenderlo dal centro del viso verso l'esterno tirando e poi picchettando.
- Altrettanto importante è concentrarsi su una piccola zona per volta, in quanto se il prodotto si secca diventa ingestibile e non si riesce più a sfumare a dovere. Io parto dai lati del naso, copro le guance, poi passo alla zona del mento, l'altro lato del naso e l'altra guancia e infine la fronte.
- Se vi trovate meglio ad utilizzare le mani (trovo che questa applicazione sia particolarmente buona nel caso di pelli normali) usate poco prodotto e scaldatelo con le mani partendo dal centro e andando verso l'esterno, anche in questo caso tirando e poi picchettando, senza lavorarlo troppo (dovete fermarvi assolutamente quando sentite che si sta per settare).
- Nella zona dei lati del naso potreste avere qualche difficoltà in più ad avere un risultato non segnato, non secco o con eccessivi residui di prodotto. In questo caso io uso una goccina di Rugiada per "riattivare" il prodotto ormai settato, e poi con un'altra goccina di fondotinta lavoro col pennello e tampono con le dita (senza tirare).
- L'effetto del fondotinta Creamy Comfort è leggermente glow, nel senso che non è opaco ma neanche troppo luminoso. Quindi preferisco non "ammazzare" questo effetto luminoso utilizzando una cipria super opaca (come può essere una Drama matte, una Hollywood ecc...). Penso che la cipria perfetta da abbinarci sia la Nude, o al massimo la Surreale. <3 Io la applico con un pennello non troppo fitto tamponandone una piccola quantità per volta (e non tirando)
- Come detto su a me piace finire così l'applicazione (con la cipria) senza spruzzare nessuno spray fissante in quanto almeno su di me cambia sia il colore del prodotto sia il finish :-)

Tutte queste accortezze le consiglio, ripeto, solo alle ragazze che hanno una grana della pelle non omogenea, in particolare se siamo di fronte ad una pelle mista/grassa con imperfezioni e pori dilatati. Se invece avete una pelle liscia basta un pò di siero o crema idratante e applicazione anche con le mani se vi viene più comodo, basta ricordarsi di partire dal centro verso l'esterno e usare poco prodotto per volta.

La coprenza del Creamy Comfort è media stratificabile: con la prima applicazione la coprenza è leggera ma da subito uniforma perfettamente, e se non avete brufoli o discromie importanti basta e avanza una passata. Se tuttavia si necessita di ulteriore coprenza, si può stratificare una seconda volta nei punti critici (io uso in questo caso sempre il pennello a lingua di gatto).

Le colorazioni del Creamy Comfort ossidano parecchio durante l'asciugatura scurendosi leggermente, quindi tenete conto di questa cosa nella scelta del vostro colore (se ad esempio li provate in bioprofumeria).

La durata di questo fondotinta è ottima, soprattutto adesso che viene la stagione fredda. La cremosità del prodotto rende l'applicazione e la tenuta molto confortevole, anche se una volta settato si "asciuga" e non si sposta più. Non fa sudare, non lo si sente sul viso, è quindi molto leggero e questa è una cosa stra positiva. 
AMO AMO AMO il finish glow che dona, assolutamente diverso da quello che potete ottenere con un fondotinta cipriato o opaco illuminato da una cipria luminosa o dall'illuminante. E' una luminosità che viene proprio dall'"interno" (passatemi il termine), che si fonde con la pelle e naturale, che va solo settata leggermente con una cipria dallo stesso finish (come la Nude) perchè è una luminosità piacevole e non eccessiva.

IN CONCLUSIONE
PRO:
- Consistenza cremosa
- Confortevole e leggero sulla pelle
- Bellissimo effetto glow naturale
- Buona durata

CONTRO (parlo dal mio punto di vista, ovviamente):
- Applicazione "complicata" per una pelle con grana non perfetta
- Applicazione disomogenea se si usano normali tool per il fondotinta (blender, pennello a setole fitte, pennello duo fibre)
- Tende a segnare se una pelle non è perfettamente liscia e preparata
- Se avete il mio stesso tipo di pelle non è un fondo che si mette in 2 minuti ad occhi chiusi, ci va perso del tempo, e va steso con calma


Detto questo, penso di aver detto tutto :-)

Insomma, consiglio o no questo prodotto? 
Lo consiglio spassionatamente a chi ha una pelle normale, compatta, senza particolari problematiche. Soprattutto alle ragazze giovanissime che hanno da uniformare quel poco, è perfetto. Uno zic di prodotto, si stende con le mani come se fosse una crema, risultato glow, naturale, buona durata.

Se invece avete come me una pelle assolutamente lontana dalla perfezione, magari con zone più secche e zone più grasse, e anche con qualche poro dilatato allora dovete prenderlo col pensiero di dedicarci più di qualche minuto per capire come riuscire a farlo funzionare su di voi. Preparate la pelle, usate i vostri prodotti idratanti e liscianti preferiti, se avete una pelle secca abbondate di crema o usatene una più ricca del solito per facilitare la stesura del fondo. Provate diversi tipi di applicazione (partendo dal presupposto che NON vi consiglio assolutamente blender, pennelli a setole fitte e qualsiasi altro tool che "spinge" il prodotto in micro segnetti o pori), evitate l'acqua in qualsiasi sua forma come la peste. In questo modo, riuscirete a capire il prodotto a tutto tondo e riuscirete ad apprezzarlo a pieno (anche perchè ripeto, usato bene da un finish "baby face" bellissimo).
Se cercate un prodotto da mettere in un minuto, e non avete una bella pelle di base, vi direi di lasciare perdere in quanto non penso potrebbe fare al caso vostro.
Se tuttavia potete provarlo in una bioprofumeria con calma, vi consiglio di farlo, per vedere se vi piace il finish, la stesura, e se per voi ne vale la pena.

Il costo sarà di 14,90 euro. Potrete trovarlo dal 28 Settembre sul sito www.nevecosmetics.it <3

Spero che questo post vi sia stato utile, baci!


Recensione, editing e foto a cura di Diana. Post di presentazione di prodotti inviati a scopo valutativo da Neve Cosmetics Quest'opinione è obiettiva e rispecchia le nostre personali opinioni e le nostre personali esperienze sul nostro tipo di pelle. Non barattiamo la fiducia dei nostri utenti per avere le grazie delle aziende.

  • Share:

You Might Also Like

2 commenti

  1. Recensione stupenda! Se già ero indecisa all'acquisto per via dei colori (non ne vedo uno che possa andarmi 🤣) ora, dopo aver letto la tua recensione, lo voglio ancora meno XD decisamente non è per me, io sono costretta ad usare 2diversi primer siliconici prima del fondotinta tradizionale, figuriamoci con questo fondo 😂 è sicuramente un grosso no per me ^^; peccato però, perché a me l'effetto glow piace un sacco!

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio per la recensione molto dettagliata. Indubbiamente è un prodotto che mi attira ma mediterò bene circa un possibile acquisto avendo la pelle mista e, ultimamente, parecchio disidratata :)

    RispondiElimina